Boccia: “la norma sui contanti va cambiata”

Il Presidente della commissione Bilancio alla Camera Francesco Boccia precisa come “qualsiasi lavaggio di denaro nero è un condono“. “Nella mia visione – precisa l’esponente dem – non c’è un tetto accettabile ma certo altro sarebbe se ne venisse fissato uno e l’aliquota fosse alzata”.

Tetto fino a 20-30 mila euro

E’ la proposta di Boccia. Fissare un tetto a 20-30 mila euro che allontani “evasori e riciclatori. Non so se Padoan sia in grado di dire che questo non è un condono: i soldi nel materasso e nel controsoffitto normalmente sono soldi evasi al fisco”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Boccia: “la norma sui contanti va cambiata” Boccia: “la norma sui contanti va cambiata” ultima modifica: 2016-10-19T16:51:26+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento