Milano si unisce al dolore per la morte dello scultore Kengiro Azuma

Filippo Del Corno, assessore alla Cultura, a nome della Città esprime cordoglio per la morte dello scultore Kengiro Azuma. “E’ passato poco più di un anno da quando Kengiro Azuma ha donato al Comune e alla città di Milano la sua opera dal titolo ‘La vita infinita’, che da allora sta a rappresentare il suo talento e la sua generosità nel piazzale del Cimitero Monumentale. La sua arte, figlia di culture differenti che sono state capaci di fondersi in una sintesi originalissima, è il risultato di un percorso iniziato a Milano, da giovanissimo presso l’Accademia di Brera, e a Milano concluso con una scomparsa che ci lascia profondamente addolorati”.

0
SHARES
0