Carbonia, Andrea Cadoni muore mentre raccoglie castagne ad Adrara San Rocco

Un volo di oltre una decina di metri fatale per Andrea Cadoni. L’uomo di 33 anni, originario di Carbonia, abitava ad Adrara San Rocco e lavorava per la ditta di trattori Same-Deutz Fahr di Treviglio.

Morto davanti alla figlia di 4 anni

La disgrazia ha profondamente scosso la comunità di Adrara San Rocco. Sotto choc la moglie e la loro bambina di 4 anni che erano con l’uomo mentre stava per raccogliere castagne in località Tross, zona boschiva piuttosto impervia.

Sul posto i Carabinieri di Grumello del Monte. Andrea Cadoni e la moglie, Elena Mossali volevano trascorrere il pomeriggio all’aperto. Mentre percorrevano il sentiero, il sardo si è allontanato per raccogliere delle castagne e ha perso l’equilibrio scivolando nel burrone per una decina di metri.

Vani i tentativi di rianimarlo

Imponente la macchina dei soccorsi. Giunte l’ambulanza e l’elicottero dalla base dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Allertati i Vigili del Fuoco e il Soccorso Alpino di Clusone. I medici hanno provato a rianimarlo ma senza fortuna. Il corpo è stato trasportato nella camera mortuaria del cimitero di Adrara San Rocco.

0
SHARES
0