Ravenna, distesi su un letto morto l’imprenditore Giuseppe Ostuni grave una ventenne albanese

Giuseppe Ostuni, pugliese di 54 anni è morto e una donna albanese di 25 anni che era con lui è ricoverata in gravi condizioni in seguito a quella che sembra essere un’intossicazione domestica da monossido di carbonio sprigionato da una caldaia. La tragedia è avvenuta nel quartiere Darsena.

La tragedia in un appartamento in via Trieste

Ad avvisare i soccorsi – intervenuti in un appartamento in via Trieste a Ravenna – è stata un operaio che attraverso una finestra, ha notato i 2 immobili, nella stessa posizione, per lungo tempo. L’allarme è stato dato da un operaio che lavora per l’uomo e che lo stava cercando.

Per l’imprenditore edile non c’è stato nulla da fare. La giovane straniera, invece, intossicata gravemente, è stata ricoverata all’ospedale Santa Maria delle Croci.

0
SHARES
0