Treviso, operazioni inesistenti fatture per 100 milioni 3 arresti

I militari delle Fiamme Gialle di Treviso hanno riscontrato un’evasione Iva per un ammontare di oltre 11 milioni di euro.

Gli inquirenti hanno ricostruito il sistema fraudolento, che aveva al centro una società operante nella commercializzazione di bevande.

Guardia di Finanza

Fatture false per 100 milioni

Gli uomini del comando provinciale della Guardia di Finanza di Treviso hanno tratto in arresto 3 persone accusate di avere emesso fatture per operazioni inesistenti per oltre 100 milioni di euro.

Il sistema, secondo i Finanzieri, era fondato su 21 imprese, create ad arte, per l’emissione di fatture false.

0
SHARES
0