Taping in ambito fisioterapico: di cosa si tratta

Cos’è

Kinesio Taping, questo è il nome specifico dei cerotti colorati in cotone che spopolano tra gli atleti e che abbiamo notato spesso anche in manifestazioni sportive recenti trasmesse in tv.
Sono bendaggi elastici in grado di ridurre il dolore muscolare senza ricorrere all’uso di farmaci e, appunto, sono utilizzati principalmente nel mondo dello sport.
Tecnicamente si parla di bendaggio adesivo elastico con effetto terapeutico, che pur non rilasciando alcun principio attivo, è applicato in maniera tale che la guarigione dipende sostanzialmente dal movimento del corpo, dal controllo sulla gestione dei fluidi venosi e dalla temperatura corporea: è perciò una tecnica che prevede una guargione del tutto naturale.

In quali casi è consigliato

Gli ambiti di applicazione del Kinesio Tape sono molteplici: generalmente è utilizzato per alleviare il dolore a livello articolare, derivante da contratture, infortuni, tensioni muscolari, tendiniti, artrosi cervicale e serve per impedire movimenti indesiderati della zona infiammata.
Però può essere impiegato anche per altri scopi:

-facilitare il drenaggio linfatico, favorendo il riassorbimento dell’emorragia o dell’edema (l’applicazione dei cerotti in questo caso è quella a ventaglio),

– proteggere il tendine e il legamento, perchè aiuta a correggere la posizione delle articolazioni,

– inibire un muscolo contratto, attenuando quinid il dolore e recuperando la funzione motoria,

in più, da qualche tempo, sono anche utilizzati nei reparti di fisioterapia torino degli ospedali, nei casi di riabilitazione, in seguito a fratture o operazioni ortopediche.

Come funziona

Le fasce adesive elastiche sono in puro cotone e non rilasciano farmaci, perciò la loro efficacia si basa su un’azione biomeccanica, data dal cerotto e dal movimento muscolare.
L’applicazione dei taping permette di decomprimere il punto del corpo dolorante, favorendo come già detto la circolazione sanguigna e svolgendo un’azione simile a quella di un fisioterapista quando svolge manovre sulla muscolatura o sulle articolazioni, con il fine ultimo di stimolare la guarigione dei tessuti.
Rispetto a un normale bendaggio, i taping in questione hanno il vantaggio di essere elastici e quindi consentono agli sportivi di svolgere le loro attività disturbare i movimenti e in più hanno colorazioni differenti che donano anche un piacere estetico, seppur il colore non incida in nessun modo con la condizione del paziente e con la cura.

Applicazione

L’applicazione dei cerotti deve essere effettuata da terapisti esperti, medici dello sport, ortopedici, fisioterapisti, i quali sanno esattamente il numero di cerotti da utilizzare, come posizionarli e per quanto tempo devono essere mantenuti affinché l’obiettivo di guarigione sia raggiunto.
Anche se possono essere acquistati facilmente in interne, si sconsglia il “fai da te”, dato che la scorretta applicazione non da’ nessun beneficio ma anzi può causare fastidi.
Ovviamente, il Kinesio Taping non è la soluzione per ogni male: 
è certamente valido in molti casi ma per le lesioni più gravi o per edemi profondi è opportuno contattare un medico specifico e sottoporsi a terapie mirate.

0
SHARES
0