Genova, sabato 15 e domenica 16 ottobre i Rolli Days per la Superba

genova-palazzo-grilloQuello che rende unica Genova è l’invenzione dei “Rolli”, in italiano “ruoli”. Sono gli elenchi di palazzi nobiliari che la Repubblica aristocratica di Genova compilò nel 1576 per indicare i palazzi privati che avrebbero dovuto ospitare ambasciatori, nobili e reali in visita di Stato.

Un “onore” di cui gli antichi genovesi avrebbero volentieri fatto a meno

In virtù della loro leggendaria tirchieria, gli antichi genovesi avrebbero volentieri fatto a meno visto che le spese erano reali e gli “onori” aleatori. Un tempo, quindi, entrare in quelle dimore non era da tutti, oggi, invece, quegli scrigni di bellezze e segreti tornano ad aprirsi ancora una volta a cittadini e turisti sabato 15 e domenica 16 ottobre 2016 grazie al ritorno dei “Rolli Days“.

“Una straordinaria operazione culturale”

Lo ha ribadito il sindaco Marco Doria. “E’ una straordinaria occasione per i genovesi di apprezzare la loro città e per i turisti di scoprire le sue ricchezze. Il Rolli Days non sono più un fatto eccezionale ma un appuntamento che caratterizza la Genova della cultura e del turismo. La nostra città ha uno straordinario patrimonio di storia, arte e architettura che noi stiamo valorizzando. Il nostro obiettivo è fare diventare Genova una grande capitale del turismo culturale e questa operazione ha dei risultati evidenti, che solo persone in malafede possono negare”.

Protagoniste dell’ottobre dei Rolli

Protagoniste saranno le nuove stanze della Duchessa di Galliera che apriranno al pubblico a Palazzo Rosso per la prima volta, restaurate e allestite con i preziosi arredi e l’apertura per la prima volta di Palazzo Grillo in piazza delle Vigne e di Palazzo Serra Gerace. Apertura straordinaria anche per il complesso di Architettura, ex convento di San Silvestro.

0
SHARES
0