Genzano di Lucania, annegato Antonio Mastromatteo barista al bar Verde a Venezia

Trovato senza vita a Sacca Fisola, l’isola collegata alla Giudecca. A lanciare l’allarme è stato un passante che lo ha notato nel canale. La vittima è Antonio Mastromatteo, nato a Genzano di Lucania in provincia di Potenza, residente al Lido di Venezia. L’uomo di 42 anni era barista al “Bar verde” a Castello.

mastromatteo

Deceduto per annegamento

Il corpo, ad un primo esame esterno, avrebbe rivelato segni di ferite procurate forse dall’elica di un’imbarcazione. La morte sarebbe intervenuta per annegamento. A fare chiarezza sarà l’esame autoptico che stabilirà le esatte cause del decesso.

In base ad una prima ricostruzione, il lucano, terminato il servizio si sarebbe avviato verso casa salutando un collega.

0
SHARES
0