Cuneo, torna la Fiera Nazionale del Marrone

Diventa maggiorenne la Fiera nazionale del Marrone considerata una delle più importanti rassegne enogastronomiche d’Italia, una vetrina delle produzioni tipiche, delle eccellenze e delle antiche tradizioni del territorio piemontese, delle Alpi e del Mare. La diciottesima edizione si svolgerà dal 14 al 16 ottobre 2016.

Qualità

La manifestazione punta sulla qualità con i migliori prodotti certificati che vengono presentati ai visitatori tra aromi prelibati  e gustose degustazioni. Centinaia di espositori, attentamente selezionati da un pool di esperti del Comune di Cuneo, Slow Food, Coldiretti, Confartigianato e ATL, riempiono per 3 giorni il centro storico di Cuneo, invadendo di profumi, sapori  e colori le principali piazze della parte antica della città, permettendo di gustare i migliori prodotti dell’Italia e dell’Europa.

Oltre ai momenti esclusivamente enogastronomici, la Fiera offre ampio spazio anche all’artigianato d’eccellenza, a cui si affiancano laboratori didattici, iniziative culturali, proposte turistiche, mostre, spettacoli e concerti.

Dal 2004 la titolarità della manifestazione è passata dall’Associazione per la valorizzazione della Castagna al Comune di Cuneo, permettendo così un maggior sostegno istituzionale. Nel 2005 la manifestazione ha ottenuto la qualifica di mostra mercato regionale e nel 2009 quella di mostra mercato nazionale.

La manifestazione qualifica e promuove il castagno da frutto e da legno

L’evento tutela e incentiva la commercializzazione. AI contempo rappresenta anche un’imperdibile occasione per sostenere il turismo locale cuneese, valorizzando la bellezza della città di Cuneo e delle vallate circostanti e pubblicizzandone le specificità territoriali enogastronomiche.

La collaborazione con le associazioni di categoria è garanzia per la promozione del territorio, la valorizzazione delle produzioni locali e la crescita qualitativa degli espositori. Da 6 anni la sinergia con le associazioni di categoria interessate, Slow Food e l’A.T.L. del Cuneese, ha portato alla creazione di un disciplinare per la selezione delle aziende che premia le produzioni locali di qualità e tradizione garantendo così un continuo miglioramento degli spazi espositivi e creando le migliori condizioni commerciali per le aziende espositrici.

La Fiera ritorna nello splendore dell’antica via Maestra, ora Via Roma, da dove si potranno ammirare gli stupendi palazzi medioevali rimessi a nuovo e l’incantevole bellezza della strada. Tra le novità il Palamarrone in Piazza Europa con show cooking, laboratori didattici, food blogger e la partecipazione degli chef Paolo Armando e Diego Bongiovanni;  l’area tematica di Piazza Virginio dove sono concentrate le attività di ristorazione e somministrazione.

Tutto questo rende la Fiera un evento unico. Un appuntamento irrinunciabile per ogni intenditore e per chiunque desideri vivere un fine settimana immerso nella genuinità cuneese.

0
SHARES
0