Crotone choc, la ventenne Federica Manica uccide la madre Giovanna Salerno

Dramma familiare a Poggio Pudano. Federica Manica, 22 anni, ha ucciso la madre Giovanna Salerno, 48 anni, gravemente malata. La ragazza ha ucciso il genitore soffocandolo con un sacchetto di plastica.

Manica é stata fermata dai Carabinieri, chiamati dal marito della vittima cui la giovane, al rientro dell’uomo a casa, ha confessato l’omicidio. La giovane è stata condotta nella caserma del Comando provinciale.

La ragazza è stata portata in ospedale

La detenzione in carcere di Federica Manica è stata ritenuta incompatibile, almeno per il momento, con le sue condizioni di salute. La ventenne é in stato di choc.

La vittima dell’omicidio è Giovanna Salerno

Giovanna Salerno è entrata in depressione dopo la diagnosi della malattia. La figlia avrebbe potuto ucciderla per porre fine alle sue sofferenze, ma l’ipotesi non è confermata. ll cadavere della madre è stato trovato sul letto. L’omicida, stando alle prime notizie, era figlia unica.

0
SHARES
0