Imperia, video hard di una ventenne arrestato ricattatore napoletano

Dopo 6 mila euro pagati attraverso 19 bonifici, la giovane imperiese di 28 anni si è rivolta all’autorità giudiziaria, raccontando che da luglio era vittima di un’estorsione da parte di un uomo conosciuto sui social network.

La donna ha girato un video hard in cui si riprendeva anche il volto

Da qui l’inizio di un incubo. Sono iniziate le richieste di denaro, seguite dalla minaccia di diffondere il video agli amici e di pubblicare manifesti nei comuni liguri.

Gli agenti hanno arrestato un trentenne del Napoletano che ricattava l’imperiese di 28 anni pretendendo denaro per non divulgare un video hard che lei gli aveva recapitato.

L’uomo è stato arrestato dagli agenti della Polizia Postale di Imperia, in un’operazione che ha visto impegnati anche gli agenti di Genova e di Napoli.

0
SHARES
0