Milazzo, assenteismo al Comune 59 indagati

Ancora furbetti del cartellino nel mirino della Guardia di Finanza. I militari di Milazzo nel Messinese, hanno notificato 59 misure cautelari di obbligo di firma nei confronti di altrettanti dipendenti del Comune di Milazzo chiamati a rispondere di assenteismo.

Una sola persona timbrava il badge

Un solo soggetto timbrava il cartellino di tutti gli altri. Così dava modo ai colleghi di arrivare in ritardo o di uscire in anticipo. Molti di loro trascorrevano del tempo al bar o a fare shopping. Uno degli indagati si dedicava ad allenare la squadra di basket.

0
SHARES
0