Scende la bolletta dell’elettricità, incremento per la bolletta del gas

Dal prossimo 1° ottobre ci saranno variazioni di prezzi. Una famiglia-tipo consuma una media di elettricità di 2.700 kWh all’anno e una potenza impegnata di 3 kW e consuma per il gas 1.400 metri cubi annui. In questo caso la bolletta dell’elettricità registrerà un calo del -1,1%. Più marcato l’aumento del gas che per la stessa famiglia vedrà un +1,7%. Lo ha deciso l’Autorità per l’Energia Elettrica il gas e il sistema idrico.

Spesa per la famiglia-tipo

Per l’elettricità la spesa per la famiglia-tipo nell’anno (compreso tra il 1° gennaio 2016 e il 31 dicembre 2016) sarà di 499 euro, con un calo del -1,1% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente, corrispondente ad un risparmio di 5 euro.

Per il gas la spesa della famiglia tipo nello stesso periodo sarà di circa 1.033 euro, con una riduzione del 8,1%, pari a un risparmio di 91 euro rispetto all’anno in corso.

La famiglia tipo per energia elettrica e gas nel 2016 spenderà 96 euro in meno rispetto a quanto speso nel 2015.

Nel quarto trimestre del 2016, l’andamento del prezzo dell’energia elettrica – informa l’Autorità – è determinato dal calo della componente a copertura dei costi di approvvigionamento sui mercati all’ingrosso, in parte controbilanciato dall’aumento dei costi per gli oneri generali di sistema. La variazione nel gas è legata alla crescita della componente “materia prima”, dovuta all’aumento delle quotazioni gas attese nei mercati all’ingrosso nel prossimo trimestre per la naturale stagionalità connessa al periodo autunnale. In leggero incremento anche per la componente relativa al trasporto.

0
SHARES
0