Milano, si è costituito il pirata del Nissan Qasqai. E’ un ventenne italiano

Nella notte tra sabato e domenica ha investito ad un semaforo 2 ragazze a bordo di un motorino a Milano. L’uomo era alla guida di un Nissan Qasqai. Il pirata della strada si è costituito. E’ un italiano di 27 anni. Intanto le condizioni delle giovani, ricoverate in ospedale, sono migliorate.

Intervento per la conducente del motorino

La ragazza al volante del motorino ha subito lesioni più gravi ed è giunta al pronto soccorso in codice rosso ma non è più in pericolo di vita. La ragazza ha subito un delicato intervento di chirurgia maxillo facciale e ha una prognosi al momento di 30 giorni.  L’altra giovanissima ha avuto lesioni meno gravi.

Omissione di soccorso

L’automobilista è chiamato verosimilmente a rispondere del reato di omissione di soccorso a cui potrebbe aggiungersi quello di lesioni gravissime se la prognosi dovesse superare i 40 giorni.

Video dell’incidente

I ghisa, insieme all’assessore alla Sicurezza Carmela Rozza, avevano lanciato un appello per rintracciare il conducente dell’automobile che aveva investito in piazzale Cantore le due ragazze di 21 anni e poi si era dato alla fuga. Era stato diffuso anche il video. Caccia al pirata terminata con il ventenne che si è costituito.

0
SHARES
0