Terni, truffate persone con malattie degenerative arrestati medici e farmacisti

Una speculazione a danno di persone colpite da gravi malattie degenerative. Ben 200 i casi finiti nell’inchiesta. Truffati pazienti affetti da Sla, Parkinson e altre patologie. Sarebbero stati trattati con un protocollo medico rivelatosi in realtà di nessuna efficacia.medico di famiglia

Arrestati sei professionisti

I manette sono finiti medici, farmacisti e ingegneri biomedici. Sono stati arrestati dalla Polizia di Terni . Secondo l’accusa avrebbero messo in piedi una vera e propria associazione per delinquere finalizzata a truffare persone affette da malattie degenerative. Accuse che, se confermate, sono ancor più gravi dal momento che ad essere raggirate sarebbero state persone indifese e alla ricerca di una speranza per migliorare la loro non facile condizione di vita.
0
SHARES
0