Montecilfone, si fingono preti e chiedono soldi per Amatrice

Indossavano i panni di due religiosi e in questa veste hanno raggirato pensionati ottenendo denaro. Sostenevano di raccogliere somme per le popolazioni terremotate. Gli abitanti della zona, insospettiti dalla comparsa dei 2, hanno allertato i Carabinieri fornendo tutte le informazioni utili ad identificarli.

I finti preti provenivano da Montecilfone

I militari dell’Arma li hanno rintracciati ed identificati. Si tratta di 2 uomini, uno di 40 anni e l’altro ventenne, entrambi residenti a Montecilfone in provincia di Campobasso. Tutti  già noti alle forze dell’ordine, sono stati scoperti e denunciati dai Carabinieri di Montenero di Bisaccia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Montecilfone, si fingono preti e chiedono soldi per Amatrice Montecilfone, si fingono preti e chiedono soldi per Amatrice ultima modifica: 2016-09-27T14:44:57+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone