Rondissone, si schianta il Land della Protezione Civile di ritorno da Amatrice morto Marco Belfiore

L’ingegnere Marco Belfiore è morto sull’autostrada Torino-Milano, tra le province di Vercelli e di Torino. La vittima è un funzionario della Protezione civile della Regione Piemonte. L’uomo stava tornando da Amatrice e dalle altre zone colpite dal terremoto del 24 agosto scorso. L’impatto è avvenuto tra i comuni di Saluggia e Rondossine, in direzione di Torino.

Incidente per il Land Rover Discovery della Protezione Civile

marco belfiore protezione civile Piemonte
Il mezzo si è ribaltato sull’A4 nei pressi dal casello di Rondissone, dopo lo schianto con una Volkswagen Passat a noleggio. Il conducente del discovery era uno dei volontari del terremoto. E’ morto poco dopo il suo arrivo all’ospedale di Chivasso. Liberato dalle lamiere dai Vigili del Fuoco di Torino e Livorno Ferraris.

Morto Marco Belfiore ingegnere della Protezione Civile di Torino

La vittima è Marco Belfiore, 58 anni. L’urto è stato violentissimo, la Land Rover arrivava da Amatrice diretta in corso Marche, alla Protezione Civile. L’ingegnere è rimasto incastrato nell’abitacolo, sulla vettura capottata tra il guard-rail e la Passat; è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per liberarlo. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime. Estratto vivo dalla vettura è stato trasportato all’ospedale di Chivasso, dove poco dopo l’arrivo in pronto soccorso è morto. Il funzionario aveva sospeso le sue vacanze in Sardegna per recarsi in soccorso delle popolazioni terremotate (leggi qui).

Ferito un uomo che viaggiava accanto a lui. Le sue condizioni non sono preoccupanti. È stato trasportato allo stesso ospedale.

Illeso il conducente della Passat colpita dalla jeep.

Rondissone: nuovo incidente

Nelle scorse ore nella stessa zona sono morti marito e moglie, travolti alla barriera dell’autostrada da un Tir impazzito guidato da un camionista ubriaco.

0
SHARES
0