Latina, elezione di Miss Romania al Felix ucciso Marius Airinei

Il locale era stato affittato per una festa privata tra romeni. Era stata organizzata la serata per l’elezione di “Miss Romania” a Latina. La festa al Felix, la discoteca di via don Torello, è finita in tragedia. Marius Airinei, 35 anni, stava ballando con una ragazza al centro della pista quando è stato affrontato da un uomo che gli ha sferrato una coltellata all’inguinale. La lama ha reciso l’arteria femorale e il trentenne è morto dissanguato mentre si trascinava verso l’uscita del locale.

discoteca

Marius Airinei è morto dissanguato in pochi minuti

Il decesso è avvenuto prima che potessero giungere i sanitari. L’aggressore si è dileguato. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti e della Mobile. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore Luigia Spinelli. Il cadavere di Marius Airinei è stato trovato all’ingresso del locale.

Tre uomini sono stati fermati per l’omicidio

In questura, a Latina, il sostituto procuratore Luigia Spinelli al termine di un primo giro di interrogatori ha disposto il fermo di 3 persone con l’accusa di concorso in omicidio.

Il magistrato ha anche sequestrato il locale dove è avvenuto il delitto. La vittima ha 35 anni, era di nazionalità romena e viveva a Latina. A quanto risulta i 3 fermati sono residenti a Sezze.

Festa privata

L’omicidio è avvenuto durante festa privata organizzata al “Felix Club Latina” per eleggere “Miss Feliz – Miss Romania in Latina”. La festa nel locale in via don Torello era la semifinale di questo concorso in vista della finale del prossimo 8 ottobre. Le concorrenti erano arrivate da tutto il Lazio.

0
SHARES
0