Roma, operazione straordinaria di Ama per il decoro delle scuole

L’operazione ha riguardato la pulizia, lo spazzamento e il diserbo nelle aree antistanti gli istituti scolastici di tutto il territorio comunale. Un programma mirato che è andato ad aggiungersi ai consueti servizi di pulizia e spazzamento svolti quotidianamente.

“Gli interventi – si legge in un comunicato dell’azienda – hanno coinvolto 1.199 istituti capitolini, raggruppati in 903 plessi, e sono stati realizzati tenendo conto del calendario di inizio delle lezioni, dando priorità agli asili nido. Interessate anche le scuole statali (elementari, medie inferiori e superiori), gli istituti comunali dell’infanzia e le scuole comunali Arti e Mestieri”.

“Scuole pulite” ha visto l’impiego quotidiano di squadre di operatori con l’ausilio di mezzi a vasca per la raccolta dei rifiuti (oltre a spazzatrici in caso di necessità) e decespugliatori per la rimozione delle erbe infestanti da marciapiedi, bordo strada, ecc.

“Nel corso dell’ultimo mese – conclude la nota dell’Ama – in media sono stati circa 50 gli interventi giornalieri. Durante le operazioni sono stati anche svolti interventi di rimozione di materiale vario abbandonato su strada (rifiuti ingombranti, ecc.). I rifiuti raccolti sono stati differenziati e avviati alle varie piattaforme di recupero”.

0
SHARES
0