Pisa, assolto Jalal El Hanaoui

L’accusa aveva chiesto la condanna a 8 anni di carcere e, dopo la sentenza, ha annunciato che ricorrerà in appello. I legali del marocchino ne avevano chiesto l’assoluzione.

Assolto perché “il fatto non sussiste”

La Corte d’Assise di Pisa ha assolto Jalal El Hanaoui, 26 anni, residente a Ponsacco accusato di istigazione alla jihad attraverso Facebook, perché “il fatto non sussiste”.

0
SHARES
0