Comuni geotermici della Toscana, per le imprese sconto del 10% sulla bolletta

Uno sconto sulla bolletta energetica fino al 10% subordinato al fatto che la potenza impegnata sia pari o superiore ai 16,5 kilowattora. Spetterà alle piccole e medie imprese dei Comuni geotermici della Toscana.

Protocollo d’intesa tra Regione ed Enel Green Power

La Regione Toscana stima che le imprese allacciate alla rete di media tensione che potranno usufruire della scontistica messa a disposizione da Enel Energia (società del Gruppo Enel), sono all’incirca 150-200, mentre le potenziali piccole e medie imprese in bassa tensione, che possono rientrare nel numero degli aventi diritti alla convenzione, sono oltre mille.

Enel Energia contatterà le imprese

Le aziende verranno visitare da un incaricato che sottoporrà nel dettaglio il contratto standard. Nei territori geotermici, in collaborazione con i Comuni, il Co.Svi.G. (Consorzio sviluppo aree geotermiche) e le associazioni di categoria, si terranno incontri pubblici per illustrare i vantaggi che la geotermia offre per chi vuole fare investimenti nelle zone della Toscana geotermica.

La nuova offerta si somma ai prezzi di cessione del calore molto vantaggiosi, già applicati da Enel Green Power alle attività che lo utilizzano per i loro processi produttivi.

Il Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi ritiene che l’accordo “è la dimostrazione di come la risorsa geotermica possa generare benefici per le imprese e i lavoratori. A breve rivedremo gli accordi complessivi con Enel ed i Comuni, anche per favorire l’adeguamento delle infrastrutture, a partire da quelle viarie”.

larderello-geotermia-energia

Le lettere, destinate ad informare della nuova opportunità le imprese delle 3 aree interessate, sono già partite. Si tratta di un provvedimento adottato in accordo con Confindustria e Consorzio Cosvig.

0
SHARES
0