Tulsa, un poliziotto ha sparato e ucciso un afroamericano

L’accaduto alimenta le tensioni e polemiche violente a seguito di diversi episodi analoghi avvenuti di recente dove la Polizia ha sparato uccidendo un uomo di colore.

Avrebbe ignorato le ripetute richieste di alzare le mani

Un agente di Polizia ha fatto fuoco uccidendo un afroamericano che non avrebbe risposto alle svariate sollecitazioni ad alzare le mani. Lo riferisce la Polizia di Tulsa.

L’episodio è avvenuto prima di avvicinarsi ad un Suv fermo in mezzo a una strada di Tulsa nello Stato USA dell’Oklahoma.

L’esatta dinamica dei fatti sarà al centro di un’inchiesta per stabilire le effettive responsabilità sia dell’agente che ha sparato che dell’uomo di colore che è rimasto vittima degli spari.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone