Orta di Atella, cinquantenne minaccia di far esplodere l’abitazione

L’uomo ha aperto una bombola di gas e ha impugnato un accendino per scatenare un’esplosione nello stabile dove ci sono altri 5 appartamenti, occupati da altrettante famiglie. L’uomo di 55 anni, con problemi psichici, si è rinchiuso in casa ad Orta di Atella in provincia di Caserta.

Irruzione dei Carabinieri di Marcianise

I militari dell’Arma sono intervenuti dopo la richiesta d’aiuto al 112 dal padre dell’uomo. I Carabinieri di Marcianise hanno fatto irruzione nell’appartamento. Hanno bloccato l’uomo e prestato i primi soccorsi all’anziano padre che aveva perso i sensi ed era riverso sul pavimento a causa delle esalazioni del gas.

Disposto d’urgenza il ricovero del cinquantenne per un trattamento sanitario obbligatorio presso l’ospedale civile di Aversa. L’anziano padre, sottoposto ad accertamenti, non risulta in pericolo di vita.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone