Milano, gli interventi nel quartiere Santa Giulia procedono come da cronoprogramma

Terminati i lavori viabilistici sulla rotatoria di via Rogoredo con il ripristino del collegamento con la stazione, la riapertura del marciapiedi e il riposizionamento del semaforo tra via Pizzolpasso e via Russolo.

L’Amministrazione ha sollecitato Amsa ad intensificare le attività di pulizia dell’area, con particolare riguardo nei confronti delle vasche di via Cassinari.

“I lavori si concluderanno entro la metà di dicembre”

I lavori termineranno con “il prolungamento della promenade, la realizzazione  della strada tra la rotonda di via Manzù e via Russolo, il completamento della piazza di Sky e la piantumazione di nuovi alberi – spiega l’assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran -. Nel frattempo abbiamo avviato il tavolo con la Regione, un passaggio fondamentale per l’approvazione della variante al PII Montecity Rogoredo nell’area nord del quartiere”.

Nei giorni scorsi si è riunita la segreteria tecnica tra il settore Urbanistica del Comune di Milano e quello della Regione Lombardia: a fine mese verrà convocato il Collegio di vigilanza che darà il via all’iter urbanistico per accogliere formalmente la variante proposta dall’operatore.  A questo seguiranno le procedure di Vas (Valutazione Ambientale Strategica) e di Via (Valutazione Impatto Ambientale).

“Sono passaggi che richiedono tempo, ma stiamo procedendo con determinazione – conclude l’assessore Maran – le attività di bonifica e la realizzazione dell’intervento dovranno partire il prima possibile”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, gli interventi nel quartiere Santa Giulia procedono come da cronoprogramma Milano, gli interventi nel quartiere Santa Giulia procedono come da cronoprogramma ultima modifica: 2016-09-17T04:04:27+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento