Milano, “La città che sale” in scena nei cortili degli abitanti delle case popolari

Dal 17 al 25 settembre nelle case popolari del Comune, gli abitanti saranno protagonisti. Si terranno 10 spettacoli e laboratori gratuiti.

Gli eventi gratuiti della rassegna “La città che sale”

La rassegna è stata organizzata da MM spa. Si va in scena dal 17 al 25 settembre nei cortili e nelle case degli abitanti delle case popolari di Milano.

Sabato 17 settembre alle 16.30 in via Borsieri lezioni di tango e milonga. Si concluderà in via Nikolajevka domenica 25 settembre con i laboratori di percussioni, coinvolgendo tutte le generazioni di inquilini.

Gabriele Rabaiotti, assessore alla Casa e ai Lavori pubblici, sottolinea che l’obiettivo  “è quello di tornare ad essere presenti nei quartieri della città, a partire da quelli popolari”.

“Gestendo le case popolari che noi abbiamo in carico dal dicembre 2014 – dichiarano Davide Corritore e Stefano Cetti, presidente e direttore generale di MM spa – abbiamo toccato con mano quanto fossero importanti, accanto alla gestione quotidiana delle strutture, la costruzione e il mantenimento di una relazione orizzontale con tutti i condomini. La relazione si realizza con l’ascolto strutturato delle necessità e delle richieste specifiche e, al contempo, portando occasioni concrete e condivise di socialità”.

Musica e danza sociale

“‘La città che sale’, con le occasioni di musica e danza sociale – interviene Saul Beretta, direttore artistico della rassegna – punta a rivendicare un forte ruolo dell’arte nel tessuto sociale e urbano della città. Il cortile come luogo di incontro, scoperta, scambio e membrana che separa e unisce il caseggiato con il mondo urbano. I concerti e le performance sono pensati con questo obiettivo: stimolare la curiosità dell’incontro a partire da un evento culturale che non ha paura di esistere nella contaminazione della vita di tutti i giorni”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, “La città che sale” in scena nei cortili degli abitanti delle case popolari Milano, “La città che sale” in scena nei cortili degli abitanti delle case popolari ultima modifica: 2016-09-15T02:25:59+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento