Bomba d’acqua su Padova, vento e pioggia nel Veneziano

Padova è stata al centro di violento nubifragio, accompagnato da tuoni, che in alcune aree ha provocato principi di allagamento. Dall’Arpav prevedono altre piogge e temporali a carattere sparso.

Perturbazione spazza via l’estate

Dopo una pausa arriverà la prima perturbazione che anticipa la stagione autunnale, nella giornata di venerdì, con fenomeni più estesi che potrebbero anche essere violenti.

Maltempo nel Veneziano: interessato il Miranese

Nell’area si registrano strade allagate, alberi abbattuti e fulmini. Un fulmine si è abbattuto su un albero nel giardino della scuola elementare e media di Noale provocando un cortocircuito all’interno dell’istituto scolastico. E’ andata in tilt non solo la linea elettrica ma anche quella telefonica. Gli alunni sono stati messi al riparo nella palestra e nell’aula magna.

Disagi nei sottopassi in particolare in quello di via ZigaragaSalzano dove una donna è rimasta bloccata nella sua auto mentre l’acqua, alta più di un metro stava entrando dai finestrini. La donna è stata tratta in salvo dai Pompieri.

A causa dell’improvviso maltempo, un’auto è uscita di strada in tangenziale a Mestre e il conducente è rimasto incastrato tra le lamiere.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone