Venti di guerra, cacciabombardieri B-1 sfrecciano su Osan al confine con la Corea del Nord

La tensione è alle stelle dopo l’ennesimo test nucleare del regime nordcoreano. Venti di guerra sulla Corea dove gli USA hanno alzato in volo alcuni cacciabombardieri supersonici che possono trasportare armi nucleari. I cacciabombardieri B-1, scortati da jet americani e sudcoreani, sono stati visti al di sopra della base di Osan, a 120 km dal confine con la Corea del Nord.

Rientro nella base nell’isola di Guam

I bombardieri sono rientrati nell’isola di Guam, territorio USA nell’oceano Pacifico, senza atterrare in Corea del Sud. Seoul non ha armi nucleari e fa affidamento sull’ombrello nucleare dell’alleato USA come deterrente nei confronti della Corea del Nord.

Pyongyang accusa gli USA di essere il motivo per cui il Paese ha bisogno di dotarsi di un programma nucleare.

9 su 10 da parte di 34 recensori Venti di guerra, cacciabombardieri B-1 sfrecciano su Osan al confine con la Corea del Nord Venti di guerra, cacciabombardieri B-1 sfrecciano su Osan al confine con la Corea del Nord ultima modifica: 2016-09-13T07:53:07+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone