I grandi chef insieme per Amatrice

Il sisma che ha scosso il Centro Italia nella notte tra martedì 23 e mercoledì 24 agosto, colpendo in modo particolare il comune di Amatrice, ha scatenato una vera e propria gara di solidarietà che ha evidenziato ancora una volta la sensibilità del popolo italiano. Non poteva certo mancare all’appello il mondo della ristorazione che, dopo varie iniziative benefiche in tutta la penisola, si sposta ora proprio a Rieti, da settimane base operativa dei soccorsi e sede logistica di fondamentale importanza. E lo fa in grande stile, con Le Stelle tornano a scuola, un evento che vedrà impegnati, nell’arco di tre serate, da sabato 8 a lunedì 10 ottobre, 60 chef che collaboreranno per dare vita a una raccolta fondi che servirà per riattivare ed ammodernare la sede della scuola alberghiera di Amatrice.

L’iniziativa Le Stelle tornano a scuola nasce dall’idea di Maurizio e Sandro Serva, del Ristorante La Trota di Rivodutri, i quali hanno subito trovato il riscontro positivo delle istituzioni e di tanti colleghi.

La risposta di tutti è stata assolutamente incredibile – spiegano i Serva – soprattutto quella dei colleghi che non hanno esitato a disdire impegni importantissimi pur di essere al nostro fianco in queste serate. Per noi è stata l’ennesima prova di come il nostro mondo, quello della ristorazione, sia composto da persone dotate di una sensibilità straordinaria. Ma un plauso va a tutti i soggetti, dalle istituzioni agli uffici stampa, dall’Istituto Alberghiero Costaggini ai notai Casazza e Gianfelice, che stanno prestando la loro professionalità gratuitamente per la riuscita dell’operazione”.

Un’operazione articolata che si snoderà attraverso tre serate, guidate dal noto giornalista e gastronomo Luigi Cremona, fondamentale figura di raccordo per l’intera macchina organizzativa. A lui spetterà il compito di  raccontare i piatti dei 60 chef coinvolti. A partire dai ristoratori della provincia reatina che animeranno la prima serata, quella di sabato 8 ottobre. Domenica 9 sarà la volta dei migliori chef di Roma e del Lazio. La serata di chiusura, lunedì 10, è di quelle che costituiscono il sogno proibito di ogni gourmet: sei mostri sacri dell’alta cucina italiana si alterneranno per una cena unica e irripetibile che offrirà al pubblico la possibilità di degustare le creazioni di straordinari talenti come Massimo Bottura, Carlo Cracco, Moreno Cedroni,Gennaro Esposito, Mauro Uliassi e, ovviamente, i “padroni di casa”, Maurizio e Sandro Serva. Un vero e proprio dream team del gusto, insieme per una serata davvero speciale che vedrà i piatti serviti dai ragazzi degli Istituti Alberghieri di Rieti e di Amatrice. In attesa che, anche grazie a Le Stelle tornano a scuola, quanto prima possano fare ritorno presso il proprio istituto.

9 su 10 da parte di 34 recensori I grandi chef insieme per Amatrice I grandi chef insieme per Amatrice ultima modifica: 2016-09-13T08:29:34+00:00 da Elvia Gregorace
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone