Vicenza, Ponte delle Barche riaprirà alla circolazione lunedì 19 settembre

I tecnici del settore infrastrutture del Comune, direzione lavori e impresa hanno cercato di sondare ogni strada per smobilitare il cantiere in tempo per la riapertura delle scuole o, in alternativa, per interrompere le lavorazioni fino alla conclusione dei lavori di ponte dei Marmi prevista fra circa un mese.

Le problematiche di ponte delle Barche e lo stato di avanzamento del cantiere non consentono né un’apertura anticipata né una sospensione temporanea dei lavori per il transito delle auto. In questa fase l’impresa, che ha operato ininterrottamente per tutta l’estate, sta lavorando alle ultime tre arcate del ponte direttamente in alveo: la volta in mattoni, profondamente ammalorata, è stata smontata per essere ricostruita e allo stato attuale il ponte non garantirebbe una portata sufficiente al passaggio in sicurezza dai veicoli.

Servirà un’altra settimana, tempo permettendo, per finire i lavori

Entro il 19 settembre verrà chiuso definitivamente il cantiere. Fino alla fine dei lavori, pertanto, l’ingresso in contra’ delle Barche e il transito fino al ponte continuano ad essere consentiti da piazza Matteotti-contra’ Cabianca. L’uscita dei veicoli deve poi avvenire attraverso stradella Piancoli, per il ritorno in piazza Matteotti. La sosta, in questo tratto, non subirà variazioni. Sul lato sud di contra’ delle Barche, oltre il ponte e verso il Teatro Astra, sarà in vigore il doppio senso di marcia, con ingresso ed uscita su contra’ della Piarda; i pedoni potranno utilizzare la passerella installata tra le due sponde, a monte del ponte.

Per circa un altro mese, a causa dei lavori di ponte dei Marmi risultati a loro volta particolarmente complessi per lo stato di degrado dell’infrastruttura, l’accessibilità veicolare di viale Margherita in direzione piazzale Fraccon continua ad essere consentita solo fino a via X Martiri attraverso il circolo rotatorio intorno all’ex distributore Esso. Da piazzale Fraccon la svolta verso viale Margherita è consentita solo ai residenti di via Belluzzi e a coloro che hanno gli accessi carrai ai civici 48 e 107.

I pedoni, invece, possono continuare a transitare sulla passerella pedonale posta sul lato a valle, verso via X Martiri. Le linee del trasporto pubblico extraurbano di SVT normalmente in arrivo da piazzale Fraccon subiscono deviazioni.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone