Fosdinovo, sessantenne spara alla moglie scambiandola per una ladra

L’uomo di 65 anni ha sparato con una pistola revolver calibro 357, ferendo la moglie di 50 anni, all’altezza di una spalla. La cinquantenne si trova ricoverata in rianimazione alla Spezia.

L’episodio è avvenuto in una villetta di Giucano, frazione di Fosdinovo

In base alla ricostruzione dei Carabinieri, il padrone di casa ha sparato un solo colpo. L’uomo avrebbe equivocato notando una sagoma che camminava vicino a una porta finestra che dà sul giardino. Era la moglie, alzatasi dal letto per aprire al gatto. Il marito ha pensato a un ladro e ha preso la pistola – regolarmente denunciata – e ha sparato una volta. In un primo momento la donna è stata portata al pronto soccorso di Sarzana, poi trasferita alla Spezia. Il padrone di casa era preoccupato per i ladri dopo aver subito in passato più furti.

Ha sparato un colpo di pistola contro una finestra

Il colpo ha raggiunto la moglie ad una spalla. L’uomo avrebbe udito dei rumori sospetti alle 5, così ha impugnato l’arma e ha sparato verso l’esterno. Sul posto è intervenuto il nucleo investigativo del comando provinciale dei Carabinieri di Massa Carrara. L’arma è stata sequestrata e sono in corso accertamenti. La moglie è ricoverata all’ospedale della Spezia dove ha subito un intervento chirurgico alla spalla colpita.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone