Bresso, lite per una romena, albanese uccide un italiano di 46 anni

Un italiano di 46 anni è stato ucciso da una coltellata al cuore in una sala slot di Bresso, nei pressi di Milano, da un albanese di 56 anni. L’omicida è stato rintracciato e catturato dai Carabinieri.

La gelosia all’origine dell’omicidio

L’albanese aveva fino a un anno fa una relazione con una romena di 31 anni che l’aveva lasciato per la vittima. Lo straniero ha raggiunto il rivale nella sala giochi e l’ha colpito. L’uomo è morto in ospedale per le ferite riportate.

E’ stato anche trovato il coltello del delitto, mentre l’albanese è stato arrestato per omicidio. Del caso si stanno occupando i Carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone