Tregua in Siria da lunedì, è il frutto dell’accordo tra Mosca e Washington

Cessate il fuoco. Da lunedì scatta la tregua in Siria martoriata da una guerra civile. A dare l’annuncio il segretario di Stato USA, John Kerry e il segretario di Stato della Russia, Serghiei Lavrov. La svolta è giunta a Ginevra dopo una maratona negoziale di oltre 13 ore. Bashar al Assad è “pronto a collaborare”. Lo garantisce Mosca, storia alleata del Governo siriano.

ribelli in siria

Negoziati di pace

La tregua è il punto di partenza di un percorso per giungere a negoziati di paceMosca dovrà convincere Assad a sospendere i combattimenti, includendo le milizie hezbollah e iraniane. Washington dovrà fare altrettanto con i miliziani “moderati” invitandoli a cessare i rapporti con i qaedisti del Fronte al-Nusra e con gli altri gruppi estremisti islamici che a vario titolo combattono contro Damasco.

Damasco accetta l’accordo di cessate il fuoco

Sabato sera il Governo di Damasco ha comunicato di aver accettato l’accordo di cessate il fuoco a partire da lunedì sera in Siria. Assad precisa che l’intesa tra USA e Russia “è stata raggiunta con l’approvazione del governo siriano”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tregua in Siria da lunedì, è il frutto dell’accordo tra Mosca e Washington Tregua in Siria da lunedì, è il frutto dell’accordo tra Mosca e Washington ultima modifica: 2016-09-10T07:57:50+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone