Santa Teresa di Gallura choc, morto il ventenne Matteo Fasolino fermato Davide Porcu

Nella notte il 118 è giunto in piazza Vittorio Emanuele. A dare l’allarme un gruppo di giovani. Un amico coetaneo della vittima è in stato di fermo con l’ipotesi di omicidio preterintenzionale.

Santa Teresa di Gallura è sotto choc per la morte di Matteo Fasolino, 20 anni, morto nel rinomato centro costiero della Sardegna. Il ragazzo è morto in seguito ad un trauma cranico. Ha battuto la testa contro una fioriera. Il giovane fermato avrebbe raccontato ai Carabinieri di una discussione con l’amico finita in tragedia.

Una banale discussione poi la morte di Fasolino

Sul caso indagano i Carabinieri della Compagnia di Tempio Pausania, coordinati dal maggiore Giovanni Bartolacci. Fasolino era nella piazza di Santa Teresa di Gallura insieme ad alcuni amici, quando avrebbe discusso con uno di loro che voleva impedirgli di salire in auto. La discussione si è degenerata in un violento alterco, concluso con la caduta del giovane che ha sbattuto la testa su una fioriera che si trova nella piazza.

Una quindicina i testimoni. Fermato Davide Porcu

Tra i testimoni ascoltati anche un coetaneo del giovane deceduto che è sottoposto a fermo. Si tratta – come riferiscono i giornali locali – di Davide Porcu, 20 anni.

Sarà l’autopsia, disposta dal magistrato della Procura di Tempio Pausania, a chiarire le esatte cause del decesso del ventenne Matteo Fasolino, ed a portare ulteriori elementi per le indagini.

9 su 10 da parte di 34 recensori Santa Teresa di Gallura choc, morto il ventenne Matteo Fasolino fermato Davide Porcu Santa Teresa di Gallura choc, morto il ventenne Matteo Fasolino fermato Davide Porcu ultima modifica: 2016-09-10T19:16:41+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento