Roma, orrore in zona Borgo trentenne uccide il padre con un’arma da taglio

Efferato delitto in via Crescenzio. Un romano di 32 anni ha colpito più volte con un’arma da taglio il padre e, dopo aver cercato di soccorrerlo, è sceso in strada. Ha avvicinato una pattuglia della Polizia raccontando quanto avvenuto. Fermato è stato accompagnato in commissariato. Nella casa dell’uomo, in Zona Borgo, gli agenti hanno trovato il corpo senza vita della vittima di 66 anni.

Delitto in zona Borgo

L’uomo si è presentato sporco di sangue davanti agli ageneti in via Crescenzio riferendo di aver appena compiuto un omicidio. L’omicida, dopo aver colpito più volte con un’arma da taglio il proprio genitore, avrebbe cercato di soccorrerlo. Fermato è stato accompagnato negli uffici di Polizia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, orrore in zona Borgo trentenne uccide il padre con un’arma da taglio Roma, orrore in zona Borgo trentenne uccide il padre con un’arma da taglio ultima modifica: 2016-09-08T22:21:47+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone