Golfo Aranci, donna di 52 anni si cosparge di alcol e minaccia di darsi fuoco

Dramma familiare in provincia di Sassari. Al culmine di una litigio con il fratello, pare per questioni di eredità, una donna di 52 anni si è cosparsa il corpo di alcol minacciando di darsi fuoco. Le forze dell’ordine hanno evitato il peggio.

Tra fratello e sorella i dissidi avanti da tempo

L’uomo, titolare di un ristorante, aveva eseguito dei lavori nel locale – pare – senza il consenso della sorella. I litigi sono diventati sempre più frequenti fino al tentativo di suicidio. All’episodio ha assistito il figlio di 17 anni, che ha subito chiesto aiuto.

Sul posto sono arrivati gli operatori del 118

Insieme ai sanitari sono giunti sul posto Carabinieri, Polizia Municipale e Vigili del Fuoco. Le Forze dell’Ordine sono riusciti a convincere la donna a desistere. La cinquantenne è stata accompagnata in ospedale per accertamenti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Golfo Aranci, donna di 52 anni si cosparge di alcol e minaccia di darsi fuoco Golfo Aranci, donna di 52 anni si cosparge di alcol e minaccia di darsi fuoco ultima modifica: 2016-09-07T23:40:08+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone