Saltara, operaio di 43 anni trovato morto lungo il fiume a Villanova

A fare la macabra scoperta è stato un Carabiniere in servizio della stazione di San Giorgio di Pesaro. L’uomo ha notato che nell’auto c’era il corpo di un uomo ormai senza vita. La vittima è un operaio di 43 anni, sposato, padre di 2 figli, residente a Saltara, è stato trovato morto all’interno della propria Fiat Multipla, lungo il fiume, a Villanova di Montemaggiore al Metauro.

Si è sparato con un colpo di fucile

Il quarantenne si è tolto la vita con un colpo di fucile alla testa. E’ morto sul colpo. L’allarme è stato tempestivo ma i soccorsi sono stati vani. Alla base del suicidio ci sarebbe uno stato di forte depressione. L’operaio aveva superato un momento difficile della sua esistenza anche per motivi legati al lavoro.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone