Londra, blocco per gli immigrati Ue senza lavoro che vogliono trasferirsi nel Regno Unito

In arrivo la linea dura. La premier britannica Theresa May sta studiando come bloccare gli immigrati dell’Unione Europea che vogliono trasferirsi nel Regno Unito ma non hanno un lavoro.

Immigrazione, no al sistema a punti australiano

La May deve così dimostrare di non avere un atteggiamento “buonista”. La premier deve dare risposte a chi pretende la stretta all’immigrazione invocata dalla maggioranza di britannici che ha votato per la Brexit. Il primo ministro ha respinto la proposta di adattare al Regno Unito il sistema a punti australiano, affermando che non è la soluzione migliore per controllare i confini.

Rigoroso sistema di permessi di lavoro

L’ipotesi allo studio è quella di creare un rigoroso sistema di permessi di lavoro che di fatto sbarrerebbe l’ingresso agli immigrati europei che vengono in Gran Bretagna proprio per trovare un’occupazione. Un sistema che farebbe accelerare la transizione verso la Brexit.

May

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone