Aeroporto Crotone e Reggio Calabria: al via bando Enac per gestione trentennale. Sottosegretario Dorina Bianchi: è un successo per il territorio

aeroporto pitagoraE’ stato pubblicato sul sito dell’Enac il bando per l’affidamento in concessione della gestione totale degli aeroporti di Reggio Calabria e Crotone. A darne notizia è il sottosegretario al MiBACT con delega al Turismo e deputato calabrese di Ncd, Dorina Bianchi. Si tratta di una concessione trentennale della gestione dei due aeroporti che darà più ampio respiro ai progetti di rilancio dei due scali e che chiude una fase delicata ed importante – spiega il sottosegretario Bianchi – un successo per tutto il territorio, non scontato, che ci vede pienamente soddisfatti e che ho seguito personalmente in tutte le sue fasi”.  E aggiunge: “Adesso occorre lavorare senza risparmio per dare una prospettiva ai due aeroporti. Un progetto che non guardi a breve termine ma che si inserisca in un più ampio piano di sviluppo del nostro territorio. Bisogna sicuramente lavorare per ridurre al massimo i costi, evitare che il peso finanziario ricada tutto sugli enti locali, e quindi sui cittadini e, assieme alla Regione, dar vita ad un vero sistema aeroportuale regionale senza gelosie, campanilismi o guerre tra poveri che non porteranno ad alcun risultato concreto”.

La domanda a questo punto nasce spontanea: riuscirà la politica regionale e locale a diradare definitivamente le nube che di continuo minacciano la chiusura dello scalo aeroportuale di Crotone o il bando rimarrà un’altra occasione perduta per la sopravvivenza dell’aeroporto?

9 su 10 da parte di 34 recensori Aeroporto Crotone e Reggio Calabria: al via bando Enac per gestione trentennale. Sottosegretario Dorina Bianchi: è un successo per il territorio Aeroporto Crotone e Reggio Calabria: al via bando Enac per gestione trentennale. Sottosegretario Dorina Bianchi: è un successo per il territorio ultima modifica: 2016-09-06T18:06:49+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone