Piombino, novantenne soffoca la moglie poi si impicca

Dramma familiare in provincia di Livorno. Trovati senza vita una donna di 85 anni e un uomo di 91 anni. Sono stati trovati nel loro appartamento di Piombino. In base alle prime ipotesi, dopo le verifiche del medico legale, si tratterebbe di omicidiosuicidio.

La donna avrebbe avuto problemi di salute

Il novantenne avrebbe soffocato la moglie, che aveva problemi di salute, e poi si sarebbe tolto la vita impiccandosi. A dare l’allarme la collaboratrice domestica che, giunta a casa della coppia, non aveva ottenuto risposta suonando con insistenza alla porta. Per entrare in casa sono intervenuti i Vigili del Fuoco. Indaga la Polizia.

Le salme sono già a disposizione dei familiari, come deciso dal sostituto procuratore di Livorno, Massimo Mannucci.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone