Consigli per lavorare online: come cambia il mondo del lavoro ai tempi del web

trova lavoroLavorare online sembrava fantascienza fino a pochi anni addietro. Una società dove il lavoratore non si spostava dalla propria abitazione per raggiungere il posto di lavoro. Lavorare da casa era un privilegio per pochi eletti, liberi professionisti, menti eccelse. Ora il mercato del lavoro è radicalmente mutato ed è molto più accessibile per tutti guadagnare soldi lavorando online.

L’avvento del web: guadagnare soldi lavorando online

La congiuntura economica continua a fare sentire i suoi effetti. In piena crisi finanziaria il lavoro online ha attratto sempre più persone. Per guadagnare online ci vogliono buone capacità lavorative, competenze, organizzazione e naturalmente molta accortezza per non cadere nelle più classiche delle truffe online. A tal proposito diffidare sempre da chi promette guadagni facili ed in tempi ristretti.

In molti sono diventati blogger

Aprire il Blog è, infatti, necessario per farsi conoscere, farsi identificare sul web. Altrettando importante è padroneggiare i social network e soprattutto Facebook, la piattaforma social più diffusa nel mondo occidentale. Facebook non è una garanzia assoluta perché il social network può decidere in qualsiasi momento di oscurare il nostro profilo. La pagina o il profilo Facebook non sono di nostra proprietà. Un Blog, invece, una volta registrato, appartiene a noi anche dal punto di vista giuridico essendo annotata la proprietà su un apposito Registro.

Guadagnare con il Fitness Blogger

Si tratta di un settore poco sfruttato in Italia. Presuppone di essere una persona che ha una grande conoscenza del mondo del Fitness. Le figure indicate sono quelle di preparatore atletico, dietologo o un laureato in scienze motorie. Il Fitness Blogger realizza video su come ci si allena e li propone sul proprio Blog. Offre dei consigli sui vestiti per la palestra o gli integratori alimentari.

Guest Post

C’è chi punta a creare un gruppo di Blog dove ospitare articoli. Molti blogger sono alla ricerca di portali che scrivano articoli con link verso il loro blog. Esiste un vero e proprio mercato di compra vendita. Sfruttare questo settore consente di guadagnare soldi offrendo la possibilità di scrivere dei Guest Post.

Fare soldi con le pagine Facebook

Per poter guadagnare soldi con Facebook, basta aprire una Pagina Fan, dargli un nome accattivante, creare molti contenuti (foto, video, testo) che le persone poi condividono sul proprio profilo ed aumentare i “like”. Una volta che si hanno tanti like, si può iniziare a pensare di vendere la pagina Facebook ad un’azienda o un grande sito che in questo modo iniziano già con un bel numero di follower.

E- commerce

Amazon, gigante del commercio online, offre ai propri clienti l’opportunità di caricare dei video e poter guadagnare dei soldi. I guadagni non arrivano solo dalla pubblicità, come nei video su YouTube, ma anche dalla vendita del video stesso e quindi dalle royalties.

Il commercio delle foto su internet è stato uno dei primi metodi per guadagnare online, un’altra fonte di guadagno. Le foto vengono però remunerate relativamente poco. Chi vende foto ai giornali/riviste deve avere un contatto in una Redazione e può ottenere discreti guadagni.

Affittacamere

Se disponi di una grande casa con molte stanze si può pensare di affittarle realizzando un Bed and Breakfast. E’ necessario mantenere pulite la camera e il bagno, offrire delle colazioni già preparate, cambiare le lenzuola. Si potranno affittare camere dai 20 ai 50 euro a notte per persona. Tutto gestibile online.

Economia Sharing: come guadagnare online

L’economia sharing è basata su metodi di condivisione per guadagnare sfruttando qualcosa che già utilizziamo. L’esempio più noto è il car sharing: condividere la propria automobile per andare al lavoro. Sono state sviluppate diverse App divenute dominanti sul mercato come Bla Bla Car e Uber.

Le consulenze online

Diversi siti e studi legali offrono consulenze online. Si può provare ad inserirsi in uno di questi settori grazie ad App e siti web fatti molto bene. Si può diventare un “professionista online” senza App e portali di riferimento. Basta apprendere le tecniche tipiche del Blogger, del Social Media Manager.

Scrivere a rigo o a battute

In tantissimi producono da freelance la stragrande maggioranza dei contenuti che troviamo sul web e non solo. Lavorano per grandi agenzie ma ci sono anche quelli che scrivono per Blog pagati a parola. Ci sono anche i blogger puri che hanno un loro Blog dove pubblicano guadagnando con la pubblicità.

I video di Youtube

Uno strumento per guadagnare soldi da casa è legato ai video da caricare su Youtube. Guadagnare soldi con le visualizzazioni è piuttosto difficile. Dopo essersi fatto una reputazione su Youtube, facendosi conoscere tramite commenti agli altri youtubers, si potrebbe pensare di fare dei video che fanno piccole recensioni, interagendo con delle aziende. Una volta che si è iniziato ad avere delle visite sul proprio canale, bisognerà passare a monetizzare le proprie visualizzazioni.

Guadagnare con la pubblicità

Si tratta di uno dei modi più semplici di lavorare su internet. Google offre l’opportunità di fare una partnership con i propri utenti. Google Adsense è uno dei migliori modi per pubblicizzare qualsiasi cosa su internet.

Rispondere a sondaggi o fare recensioni

Ci sono vari modi di guadagnare soldi facendo recensioni. Il più classico è quello di avere un Blog di recensioni, proporsi alle aziende che ti mandano il prodotto e te ne parli. Le aziende pagano con i prodotti a meno che non sei proprietario di un Blog con molto seguito e si puoi monetizzare.

Google Opinion Rewards è un’app con cui Google ti fa fare recensioni delle varie App su Google Play e tu guadagni crediti da usare su Google Play.

Lo Smart Working

Le aziende italiane stanno investendo sullo smart working: lasciare l’impiegato ad operare dalla propria abitazione. Implica minori costi per l’azienda. Ma anche vantaggi per il lavoratore che non deve spostarsi per recarsi sul posto di lavoro.

Abbiamo elencato solo alcune delle innumerevoli opportunità di guadagno online. Bisognare fissare degli obiettivi e perseguirli. Il lavoro sul web è né più né meno come il lavoro della “vita reale”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Consigli per lavorare online: come cambia il mondo del lavoro ai tempi del web Consigli per lavorare online: come cambia il mondo del lavoro ai tempi del web ultima modifica: 2016-09-05T21:42:27+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento