Rende, notte di bombe esplose due Smart una del sindaco l’altra di un imprenditore

Non c’è pace nel centro alle porte di Cosenza. Nel cuore della notte si sono udite 2 esplosioni. Ordigni rudimentali sono esplosi danneggiando le auto della moglie del sindaco di Rende Marcello Manna e di un imprenditore della città titolare di una concessionaria di autoveicoli.

Due bombe carta

Gli ordigni sono stati piazzati sui cofani di 2 Smart ed hanno provocato danni al cofano, al parabrezza e parzialmente al motore. Le indagini sono orientate in tutte le direzioni anche se al momento le indagini sembrano orientate più verso l’ipotesi che l’intimidazione riguardi l’imprenditore e non il sindaco in quanto l’auto danneggiata era in uso alla moglie del primo cittadino.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rende, notte di bombe esplose due Smart una del sindaco l’altra di un imprenditore Rende, notte di bombe esplose due Smart una del sindaco l’altra di un imprenditore ultima modifica: 2016-09-04T17:04:43+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone