Il Cairo, donna italiana di 41 anni si lancia dal diciassettesimo piano dell’Hotel Conrad

La turista italiana è stata trovata senza vita nel Conrad Hotel del Cairo. Il corpo della donna di 41 anni è stato rinvenuto da alcuni addetti della struttura ubicata nei pressi di piazza Tahrir. A dare la notizia il quotidiano online Egypt Today. Sembrerebbe si tratti di un suicidio.

Giù dal diciassettesimo piano

La donna indossava una maglietta bianca a maniche corte e pantaloni neri. E’ stata trovata distesa a terra a faccia in su, con le gambe incrociate e le braccia in una posizione particolare non compatibile con una caduta dal balcone. La turista sarebbe dovuta riuscita a cadere in un buco preciso oltrepassando una rete senza lasciare alcuna traccia di sangue sul muro.

Secondo fonti della Polizia l’italiana si sarebbe lanciata dal diciassettesimo piano, finendo in uno spazio utilizzato dagli addetti dell’hotel che hanno ritrovato il corpo. La donna sarebbe stata vista entrare nella sua stanza alle 16 di venerdì e solo sabato mattina sarebbe stato trovato il suo corpo. Sempre secondo la Polizia nessuno sarebbe entrato nella sua stanza. “La donna soffriva di qualche disturbo e abitualmente non faceva amicizia con nessuno” avrebbero riferito gli investigatori.

La Procura ha avviato le indagini con la collaborazione del generale della Polizia che si occupa dei turisti Ashraf Ezz al-Arab.

Un inviato di Egypt Today avrebbe provato ad avvicinarsi all’hotel, luogo del rinvenimento del cadavere, ma gli sarebbe stato vietato.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone