Amatrice, individuato dai vigili del fuoco il corpo di Sayed le vittime sono ora 296

Individuato dai Vigili del Fuoco il corpo di Sayed, il rifugiato afghano sepolto sotto le macerie della sua casa ad Amatrice in provincia di Rieti. Il recupero della salma sarà un’operazione complessa perché quello che resta della casa è franato. Il bilancio delle vittime sale a 296.

Chiuse ufficialmente dai Pompieri le ricerche tra le macerie dell’hotel Roma in quanto non risultano altri corpi da cercare.

Oltre 5 mila repliche

Dal terremoto di magnitudo 6.0 (alle 03.36 italiane del 24 agosto), la Rete Sismica Nazionale dell’Ingv ha localizzato oltre 5 mila eventi: 158 i terremoti di magnitudo compresa tra 3.0 e 4.0, 15 quelli localizzati di magnitudo compresa tra 4.0 e 5.0 ed uno di magnitudo maggiore di 5.0 (quello di magnitudo 5.4 (Mw 5.3) avvenuto il 24 agosto alle ore 04:33 italiane nella zona di Norcia (PG).

9 su 10 da parte di 34 recensori Amatrice, individuato dai vigili del fuoco il corpo di Sayed le vittime sono ora 296 Amatrice, individuato dai vigili del fuoco il corpo di Sayed le vittime sono ora 296 ultima modifica: 2016-09-04T22:48:43+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone