Roma, contributi a chi ha subito danni nell’alluvione 2014

L’alluvione colpì alcune zone di Roma tra fine gennaio e inizio febbraio 2014. E’ stato pubblicato l’avviso che apre la seconda fase dell’iter per la concessione di contributi a chi ha subito danni. Può presentare domanda – entro il 29 settembre -chi ha segnalato a suo tempo i danni presentando le “schede B” di ricognizione, in risposta all’avviso di Roma Capitale del 18 settembre 2014. Case e beni colpiti dall’alluvione si trovano – e dunque chi chiede i contributi deve risiedere – nei Municipi X, XI, XIII, XIV e XV.

La documentazione

La domanda va accompagnata da una dichiarazione e da una perizia tecnica asseverata che descrivano puntualmente il danno. Il tutto si consegna al Municipio in cui si trova l’abitazione danneggiata. In alternativa, si può spedire il plico con raccomandata con ricevuta di ritorno; o anche inviarlo in formato elettronico all’indirizzo e-mail di posta certificata (PEC) del Municipio stesso.

Il Campidoglio svolgerà rigorose verifiche sull’ammissibilità della domanda e su quanto dichiarato nella descrizione del danno subito.

roma alluvione

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, contributi a chi ha subito danni nell’alluvione 2014 Roma, contributi a chi ha subito danni nell’alluvione 2014 ultima modifica: 2016-09-03T17:02:30+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone