Cede un chiodo morti Andreas Kopfsguter della Val Pusteria e Helene Hofer di Bressanone

Incidente mortale sulla Cima Santner. A perdere la vita 2 rocciatori altoatesini di 25 e 27 anni, Andreas Kopfsguter della Val Pusteria e Helene Hofer di Bressanone. Il primo della cordata è scivolato e la sicura non ha retto il colpo, causando così anche la caduta del secondo alpinista. A causare l’incidente il cedimento di un chiodo.

Sulle Dolomiti il rischio del cedimento dei chiodi è alto

A determinare l’alto rischio è la roccia piuttosto friabile. I climber preferiscono chiodi fissi, che sono però rari soprattutto sulle vie impegnative, come la “Pepi Schmuck”. I due alpinisti sono precipitati per alcune centinaia di metri, fino quasi alla base della parete, morendo sul colpo.

Andreas Kopfsguter, era considerato un alpinista molto esperto, con un palmares di scalate impegnative in Italia e all’estero.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cede un chiodo morti Andreas Kopfsguter della Val Pusteria e Helene Hofer di Bressanone Cede un chiodo morti Andreas Kopfsguter della Val Pusteria e Helene Hofer di Bressanone ultima modifica: 2016-09-03T00:18:26+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn2Email this to someone

Lascia un commento