Melito Porto Salvo, abusano di una tredicenne per anni arrestate 8 persone

Una brutta pagina di degrado sociale in Riva allo Stretto. Abusi sessuali su una ragazza quando non aveva ancora compiuto 14 anni. Il branco aveva fatto leva sulla fragilità della giovanissima che aveva iniziato una relazione con uno di loro, ben più grande di lei.

Minacciavano di divulgare alcune foto intime

I Carabinieri della Compagnia di Melito Porto Salvo, su disposizione dei gip del Tribunale di Reggio Calabria e del tribunale dei minorenni, hanno arrestato 8 giovani, uno dei quali minorenne, e notificato un obbligo di presentazione alla pg.

La vittima, nell’estate del 2013, ha iniziato una relazione sentimentale con uno dei ragazzi del “branco” che, approfittando della sua fragilità, l’ha costretta ad assecondare tutte le sue richieste, costringendola ad avere rapporti sessuali con gli amici che hanno abusato più volte di lei, anche in gruppo con la minaccia di divulgare alcune foto intime.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone