Castelrotto, salgono sulla Pepi-Schmuck-Gedächtnisweg morti un uomo e un una donna

Ancora due vittime della montagna. A perdere la vita 2 climber altoatesini, un uomo e una donna, di età compresa tra i 20 e i 30 anni, trovati morti ai piedi della Punta Santner (2.414 metri di quota), nel gruppo dello Sciliar. (Leggi qui nomi e particolari)

I due risultavano dispersi

Ieri e famiglie, non vedendoli rientrare, hanno lanciato l’allarme. Sono precipitati mentre stavano salendo in cordata la via Pepi-Schmuck-Gedächtnisweg, con difficoltà di sesto grado superiore.
Sul posto il Pelikan 1, il soccorso alpino e i Carabinieri. La tragedia è accaduta sulla parete nord della Punta Santner, sopra l’abitato di Siusi, quando i due avevano raggiungo un’anticima.

Le ricerche erano iniziate nella notte di giovedì

la parete è stata illuminata da valle con dei potenti fari, ma degli alpinisti non era stata trovata traccia. Alle prime luci dell’alba, si è messo in volo l’elisoccorso Pelikan 1 che ha individuato e recuperato le due salme. I corpi sono stati trasportati dall’elisottero nella cappella mortuaria di Castelrotto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Castelrotto, salgono sulla Pepi-Schmuck-Gedächtnisweg morti un uomo e un una donna Castelrotto, salgono sulla Pepi-Schmuck-Gedächtnisweg morti un uomo e un una donna ultima modifica: 2016-09-02T12:14:08+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone