Terremoto, Vasco Errani Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione

Nominato dal Cdm. Vasco Errani è ora il Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione nei territori colpiti dal terremoto del 24 agosto scorso. Il Commissario riferirà direttamente al Presidente del Consiglio.

Lavorerà in stretto contatto con l’Autorità nazionale anticorruzione

Il Commissario opererà il coordinamento con le Amministrazioni statali, in raccordo con i Presidenti delle Regioni interessate dal sisma e con i Sindaci, nonché in stretto contatto con l’Autorità nazionale anticorruzione, per definire piani, programmi e risorse necessarie a ricostruire edifici pubblici e privati ed infrastrutture.

La Sindone di Arquata recuperata dalla chiesa pericolante di San Francesco

L’edificio religioso è ad alto rischio di crollo. All’operazione ha assistito la direttrice del Segretariato regionale del Mibact per le Marche, Giorgia Muratori. La Sindone, una copia del sacro lino, sarà trasferita, scortata dai Carabinieri, nella cattedrale di Ascoli Piceno dedicata a Sant’Emidio, protettore dei terremotati, dove alle 19 il vescovo, mons. Giovanni D’Ercole, celebrerà una messa in occasione degli otto giorni trascorsi dal sisma.

9 su 10 da parte di 34 recensori Terremoto, Vasco Errani Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione Terremoto, Vasco Errani Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione ultima modifica: 2016-09-01T14:31:53+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento