San Zenone, ambulante napoletano arrestato per aver pestato a sangue un cliente

Il venditore ambulante di Napoli è stato arrestato per tentata estorsione, tentata rapina e lesioni personali. Il napoletano di 33 anni  stato arrestato dalla Polizia per aver pestato a sangue un cliente, “colpevole” di aver rifiutato di acquistare un paio di calzini.

L’aggressione è avvenuta lungo l’autostrada A1

Il pestaggio è avvenuto nell’area di servizio di San Zenone nell’area metropolitana di Milano. Le forze dell’ordine hanno avviato le indagini, che hanno permesso di rintracciare il responsabile. Un complice è ancora ricercato. Avrebbe immobilizzato la vittima, un uomo di 51 anni residente a Parma, per impedirgli di reagire alle botte.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Zenone, ambulante napoletano arrestato per aver pestato a sangue un cliente San Zenone, ambulante napoletano arrestato per aver pestato a sangue un cliente ultima modifica: 2016-08-31T03:26:00+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone