Sassari, imbraccia la motosega e si presenta sotto casa degli inquilini molesti

Il sassarese di 22 anni è stato denunciato in stato di libertà dalla Polizia per minacce aggravate, mentre i 3 ragazzi che occupavano l’appartamento rumoroso si erano barricati, in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine.

Motosega in mano

L’uomo, con la motosega in funzione, inveiva rivolto al balcone dei vicini. I giovani, fino a quel momento chiusi in casa, si sono scagliati contro il ventenne. Alla base del gesto di rabbia ci sarebbero parecchie notti insonni, ore di riposo perse a causa del gran vociare che proveniva dall’appartamento attiguo. A soffrirne soprattutto la madre che ormai da tempo non riusciva più a riposare.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone